Castle Street Food. Il cibo da strada al Castello di Bardi!

C’erano una volta dame e cavalieri, guerre e battaglie, nobili e plebei.

Oggi, in questi stessi posti che al tempo potevano essere croce o delizia di ognuno, qualcuno ha deciso di farci vivere la visita “a corte” in modo alternativo: con il cibo da strada.
Castle Street Food nasce così, dalla mente e braccia di Gianluca Capedri (Merenda Italiana – Authentic Italian Street Food), un concetto tutto nuovo di fare eventi legati al cibo.

Oggi, nel 2015, lo Street Food sta andando per la maggiore. Vuoi perchè è veloce, vuoi perchè è economico, il “format” piace e riscuote successo.

Castle Street Food è giunto così alla sua seconda edizione in questo 2015, la prima da record svoltasi nel mese di maggio a Fontanellato e in questo caldo mese di luglio vi raccontiamo invece dell’edizione nella location che abbiamo vissuto noi: Bardi.

L’evento, strutturato su tre giorni, si è svolto ai piedi del castello, nelle strade del borgo di Bardi nei giorni 10-11-12 luglio e vi hanno partecipato ben 25 food-truck provenienti da svariate regioni d’Italia.

Ecco l’elenco dei food-truck presenti:

Ognuno ha proposto le specialità gastronomiche regionali come il panino con il culatello, la Puccia salentina, lo gnocco fritto, le sarde in saor, le piadine (vegane) di canapa, gli arrosticini di pecora abruzzesi, gli hamburger di chianina, le granite e i cannoli siciliani, la pizza con la mortadella, il risotto con lo zafferano e molto altro ancora…

Noi ci siamo goduti appieno la giornata di domenica che si concludeva con lo spettacolo pirotecnico dei fuochi d’artificio direttamente dall’interno del castello.

Abbiamo assaggiato finchè il nostro stomaco non ci ha chiesto di smettere: le polpette parmigiane con con lonza di maiale e parmigiano con salsa di cipolle caramellate e maionese, “La Tradizionale” che consisteva in un panino con polpette di fassona piemontese de la granda con pane di Altamura, le olive ascolane, gli arrosticini abruzzesi, lo “gnocco fritto” con mortadella di Bologna IGP, salsa di cipolla di Tropea e aceto balasamico di Modena e per “dolce” una granita siciliana al limone. Da bere, un Aperol Spritz e un “Lambrusco Spritz” all’ombra del castello.

Rielencando non è che abbiamo mangiato molto, però considerando che dopo ci attendevano circa 45 minuti di strada di montagna completamente al buio, abbiamo preferito non appesantirci troppo… in ogni caso, tutte le cose che abbiamo assaggiato erano di ottima qualità (gli arrosticini erano SUPER! Grazie Ape Scottadito!)

L’esperienza è stata decisamente positiva e sicuramente non ci faremo scappare le prossime!
Non vi nascondiamo che ci farebbe enormemente piacere se un evento street food di tale portata e qualità approdasse anche sulle nostra mura cittadine di Lucca, location per noi perfetta. Speriamo ci facciano un pensierino… 😉

Alla prossima!

***

CASTLE STREET FOOD – Merenda nei castelli d’Italia
Sito web: www.castlestreetfood.com
Pagina Facebook: facebook.com/CastleStreetFood

The following two tabs change content below.
Amo i viaggi e il cibo che trovo nei paesi che visito. Condivido le mie passioni con mia moglie, che mi accompagna in ogni mia "fuga" dalla routine quotidiana... Il mio lavoro di SEO Specialist per il network Omada, mi porta a ottimizzare i miei articoli facendo in modo che vengano trovati nel web.

One thought on “Castle Street Food. Il cibo da strada al Castello di Bardi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.