Cosa vedere a Corfù

Sono due anni che torniamo a Corfù. Ci piace, è vicina, ed è Grecia.

Proprio perché non abbiamo intenzione di lasciare che per noi Corfù sia soltanto fotografie di un viaggio passato, abbiamo deciso di non vederla tutta quanta né la prima, né la seconda volta, ma ogni volta scoprirne un pezzettino nuovo, in modo che resti sempre da visitare.

In primo luogo da vedere è sicuramente la fortezza di Angelokastro (ingresso libero, sentiero facile), dopo un giro di shopping nel vicino paese di Lakones, fortezza bizantina ancora ben conservata, alla quale si sale con una piacevole passeggiata in salita. Angelokastro ha una posizione perfetta, a picco sul mare, con la vista che spazia verso la Puglia e verso l’Albania, e guardando a sud permette di vedere le bellissime insenature di Paleokastritsa.

Da non perdere il posto più famoso di Corfù, ovvero Paleokastritsa, sulla costa occidentale (noleggiate una barca a motore per l’intera giornata e non mancate neanche una delle calette segnalate sulla mappa che vi verrà consegnata… ognuna vale una foto e un bagno, e potrete sdraiarvi sul bagnasciuga che con un po’ di fortuna sarà tutto vostro). Noi il primo anno non l’abbiamo visto che dall’alto, ma sarebbe valsa la pena di fare il giro in barca fin da allora.

Un altro luogo degno di nota è Agios Georgios, un po’ più a nord di Paleokastritsa. Il mare è bello, e la spiaggia ampia e tranquilla, ma non fermatevi lì, proseguite per Afionas, da dove con una passeggiata di poco più di mezz’ora potrete raggiungere due belle spiaggie separate da una stretta striscia di terra… e ancor più importante, ci sentiamo di segnalare un ristorante unico, Dyonisos, all’inizio di questa passeggiata verso la spiaggia. Una vista mozzafiato sulla baia di Agios Georgios e i piatti della tradizione greca rivisitati e con una presentazione davvero chic. Prezzi nella media greca (quindi medio-bassi per noi italiani), porzioni normali.

Più a sud di Paleokastritsa molto bella è anche la spiaggia di Mirtiotissa, anche se purtroppo stretta e molto affollata anche fuori stagione. Se vorrete affrontare la strada non proprio facile per arrivarvi (vi si arriva tranquillamente in auto), provate e fatevi un tuffo.. non sarà il posto ideale dove passare una giornata intera, ma merita sicuramente un tuffo e delle foto.

A noi è piaciuta molto anche la spiaggia di Marathias, ancora più a sud. È un’ampia spiaggia di sabbia, dove potrete rilassarvi quasi in solitudine.

Per una bella vista, nell’angolo nord ovest di Corfù, località Peroulades, vale la passeggiata…

Questa è la Corfù che più ci ha colpiti. Il nord lo abbiamo lasciato ai russi e agli inglesi, e anche il sud, è più nel loro genere, l’est un po’ affollato, sicuramente l’ovest è tutto bello, da nord a sud.

Questi i nostri consigli su cosa vedere a Corfù durante una vacanza o un semplice weekend.

PRENOTA UN HOTEL A CORFU’

 

The following two tabs change content below.

Lascia un commento; è sempre gradito ;)