Mixi Gastropub: una città, un concept, tanto gusto!

Tra le tante novità che si stanno affacciando nella città di Lucca, ce n’è una che ci ha colpiti fin da subito: il Mixi Gastropub.

Che cos’è un “Gastropub”?

Il termine è stato introdotto nel 1991 quando David Eyre e Mike Belben rilevarono il pub “The Eagle” a Clerkenwell, Londra. Generalmente nei pub britannici la parola d’ordine era “bere” e non si è mai puntato troppo sull’idea di cibo.

Un gastropub, quindi, vuol posizionarsi in mezzo tra un pub e un ristorante, dove viene servita birra e cibo di qualità.

Mixi Gastropub, la versione lucchese.

Ovviamente in Italia, tutto viene rimodellato secondo la cultura eno-gastronomica del paese più ricco di qualità e cultura sotto questo aspetto. Per questo, il Mixi Gastropub, si propone come un’alternativa validissima alla classica cena al ristorante.

Oltretutto, un locale dove si può fare un gustoso aperitivo e dove si può cenare senza spostarsi. Un locale dove si può passare dal bancone del bar (con un bartender dedicato) al tavolo apparecchiato in cinque/sei passi. Il tutto condito da una vista invidiabile sulle Mura di Lucca e sulla Casa del Boia. Perché si, il Mixi Gastropub si trova in Via dei Bacchettoni, all’angolo con Via della Quarquonia, proprio di fronte alle monumentali mura cinquecentesche (non avete scuse, dopo aver mangiato, una passeggiata sulle mura per digerire è d’obbligo).

Ma veniamo alla nostra visita…

La serata è caldissima. Lasciamo la bimba alla nonna e ci incamminiamo verso la città. Arriviamo abbastanza presto. Alle 19:30 la macchina è già parcheggiata al parcheggio sotterraneo dell’ex Caserma Mazzini, in Via dei Bacchettoni, proprio a pochi passi dal locale.

È presto, e la gente sta facendo l’aperitivo sorseggiando un prosecco o un cocktail per strada cercando qualche folata di vento che li rinfreschi. Noi personalmente preferiamo l’aria condizionata del locale 🙂 e quindi decidiamo di entrare.

Il locale si presenta curato e ben arredato, con cucina a vista. Le pareti color verde petrolio donano un’eleganza e un tocco “londinese” che per pochi attimi fa pensare di essere nelle terre d’Albione. Poi ti giri un attimo e vedi le mura di Lucca, così imponenti e “italiane”, e pensi decisamente di essere, nonostante tutto, più fortunato di un inglese. 😉

Ci accomodiamo subito al tavolo. Janelle, la gentilissima e carinissima ragazza di sala, ci porta il menù. Pochi piatti, così come dev’essere, nella tradizione del “pub”. La proposta si divide tra appetizers, gastronomia, side, pub e “per finire”, cioè i dolci. Ovviamente non possono mancare i drink e una carta separata per i cocktails, preparati dalle sapienti mani del bartender del locale.

I prezzi vanno dai 2,50€ ai 12€ per gli appetizers (si va dalle crocchette di pollo ad un tagliere “iberico”), dagli 8€ ai 16€ per la gastronomia (quattro tipi di pasta o tagliata di manzo), 2,50€/3€ per i contorni (sides), dai 9€ ai 12€ per le classiche proposte da pub (panini, hamburger e ribs) e 5€ per i dolci.

Alcune proposte di birrifici indipendenti e rurali, oltre alle Ichnusa e Tennent’s. Una decina di proposte di vini, tra cui due al calice.

Menzione speciale per la carta dei cocktails. Anche qui, poca scelta, ma “fantasiosa” a 8€. Varietà di rhum, tequila e whisky. Insomma, non manca proprio nulla. Dall’aperitivo all’after dinner.

Nell’attesa, arriva una bella porzione di nachos fatti in casa, morbidi e croccanti allo stesso tempo, accompagnati da una salsa guacamole. Una delizia per il palato. Le abbiamo fatte fuori in “quattro e quattr’otto”!

Arriva anche il cocktail per me (ovviamente Vanessa l’astemia non è mai di compagnia per l’alcol…): uno Spring Summer Caipirinha (cachaca, lime fresco, zucchero grezzo bianco, passion fruit freschi, premix mango fresco). Ottimo e rinfrescante. Buono anche per pasteggiare e accompagnare con un “cibo da pub”.

Cibo da pub che arriva per entrambi:

  • Pulled Pork (panino con maiale sfilacciato, insalata di cavolo rosso e salsa bbq)
  • Mixi (hamburger di manzo, cheddar, bacon, cipolla caramellata, salsa bbq)

Il tutto accompagnato da patatine fritte. Quelle buone, con la buccia. 😉

Il mio Pulled Pork (in onore della mia passione per gli Stati Uniti) è bello saporito come piace a me. Forse non troppo “sfilacciato” come intendo io, ma comunque ottimo e con carne di qualità. Il cavolo rosso da croccantezza e la salsa barbecue lascia il retrogusto di affumicato, classico delle steakhouse texane.

Vanessa opta per la specialità della casa, il Mixi. L’hamburger è altissimo e di cottura media (come chiesto da Vanessa). Il cheddar ben sciolto dal calore e le cipolle caramellate sono paradisiache. Per non parlare del bacon, che ogni volta che lo vedo scende una lacrimuccia… Un panino coi controfiocchi che consiglio caldamente!

Le porzioni sono molto generose, quindi consigliamo di scegliere anche solamente un panino, così potete gustarvi anche un dolce senza appesantirvi troppo.

A proposito, i dolci. Non c’è una carta, i dolci vengono fatti giornalmente e spesso variati. Oggi, tra quelli proposti, scegliamo l’immancabile Cheesecake ai frutti rossi e un Crumble con pesche fresche. La cheesecake, in versione estiva (non cotta) è cremosa e non troppo dolce; la salsa di frutti rossi si sente che è fatta con frutta fresca e non coi condimenti industriali. Il crumble è decisamente buono; la pesca appena tagliata (non le solite pesche sciroppate, qui si parla di frutta fresca!!!) appoggiata sulla crema pasticcera delicatissima con sotto la frolla croccante sbriciolata. Delizioso!

Prendo anche un caffè per concludere la cena.

Prima di andare via, abbiamo modo di fare una chiacchierata con Massimo, lo chef, nonchè proprietario del locale. Ha 23 anni (giovanissimo, buon per lui) e ha maturato un po’ d’esperienza all’estero, tra cui Londra, da cui ha preso ispirazione per aprire il suo locale a Lucca. Il locale sprizza giovinezza in ogni angolo e la passione di chi crede nei propri progetti.

A noi, personalmente, il Mixi Gastropub ha colpito positivamente. Una ventata d’aria fresca in una zona forse ancora poco “battuta” di Lucca, ma con possibilità di sviluppo enormi nei prossimi mesi/anni. La vicinanza con il quartiere di Piazza San Francesco, rinvigorito in questi ultimi anni, sarà un trampolino per il successo del locale, e noi lo speriamo.

Se volete provare una cena alternativa o anche solamente fare un aperitivo contemplando le bellissime mura di Lucca, andate a far visita a Massimo e Janelle al Mixi Gastropub, e ve l’assicuro: ci tornerete!

***

MIXI GASTROPUB
Via dei Bacchettoni 17, Lucca
Tel. 0583 496005
Facebook: www.facebook.com/MixiGastropub/

The following two tabs change content below.
Amo i viaggi e il cibo che trovo nei paesi che visito. Condivido le mie passioni con mia moglie, che mi accompagna in ogni mia "fuga" dalla routine quotidiana... Il mio lavoro di Consulente SEO & Web Marketing, mi porta a ottimizzare i miei articoli facendo in modo che vengano trovati nel web.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.