Osteria della Posta, una gemma della tradizione gastronomica aquilana

Una tarda domenica mattina abbiamo deciso di improvvisare una gita all’Aquila. L’idea era di fare un bel pranzo domenicale e poi una passeggiata in centro.

Cercando, cercando, ci siamo imbattuti in questa osteria situata nel piccolo paesino di Poggio Picenze. La sorpresa è stata deliziosa.

Immersa nella silenziosa e verdeggiante campagna, antica terra dei Sabini, abbiamo scoperto un piccolo paradiso della cucina famigliare e locale.

L’Osteria dentro le mura

Questa osteria nasce come Azienda di Turismo Rurale tra le mura di un vecchio mulino. È composta da un ristorante rurale, formato a sua volta da quattro ampie sale. Dislocate lungo tutta la proprietà, il salone più ampio è consigliato per feste private, a tema o grandi banchetti. Le sale più piccole riservano un’atmosfera più raccolta e conviviale per piccoli nuclei.

Il design e l’arredamento ricordano la montagna nel grande salone, mentre le salette sono stupende. Hanno quel tocco urban e shabby che adoro con colori caldi e pastello che si alternano. Il quadro finale è armonioso e accogliente. Tutto curato nei minimi dettagli, perfino i piatti, che sono coloratissimi e si accordano perfettamente al tutto il contorno architettonico.

Si aggiunge poi uno show room, dove poter scoprire tutti i prodotti tipici del territorio. La scelta delle prelibatezze è vasta ed è riservata alla tradizione contadina: si possono trovare salumi, formaggi, miele e legumi vari! Non mancano olio, vino e liquori fatti in casa.

La cucina dell’Osteria

I piatti proposti variano a seconda delle stagioni, il che è tutto un dire! Le ricette sono quelle tipiche e storiche dell’Abruzzo, ma subiscono qualche piccola modifica, per diventare più appetitose.

L’Osteria segue la tradizione pastorale della conca aquilana, perciò non mancano cacciagione, zafferano, tartufi, pecorini prodotti localmente e paste fatte a mano ogni giorno.

Il menù che si può scaricare online dal sito ha piatti basilari che vengono modificati a seconda della disponibilità degli ortaggi. Da buona fan delle verdure del nostro orto, del nostro vino e del nostro olio, rimango a bocca aperta con occhi sognanti, quando la cameriera ci informa che le verdure vengono colte ogni giorno dall’orto adiacente all’Osteria!

Questa è una dimostrazione di alta qualità e genuinità dei piatti, che il gusto conferma. Mi è sembrato di mangiare le zucchine di mio padre, e questo è da 5 stelle.

L’Osteria a tavola

Rimaniamo estasiati dal menù. Non sapevamo in 4 cosa scegliere e cosa degustare, era tutto così allettante! Alla fine decidiamo.

Ordiniamo

  • 2 antipasti della Posta (composto da salumi, formaggi, verdure calde e fredde)
  • 1 Sagnettuccia all’amatriciana bianca
  • 1 Chitarra con ricotta, zafferano e tartufo.

I sapori sono come quelli di casa. Le verdure dell’antipasto erano saporite ed i salumi locali erano molto gradevoli. Lo zafferano inebriava l’aria. Il tartufo sprigionava tutta la sua essenza. Il guanciale era croccante al punto giusto.

Il gusto profondo ed autentico degli ingredienti ha reso il pranzo una piacevole esperienza assolutamente da ripetersi.

Le porzioni di primo sono state veramente abbondanti. In quattro non riuscivamo a finirle, e noi siamo dei mangioni! Per questa ragione abbiamo saltato il secondo e siamo andati diretti alla Ratafìa, il liquore color porpora locale.

Fedeli come non mai all’Abruzzo, scegliamo un Montepulciano Incanto Marramiero per accompagnarci. Un rosso color rubino intenso, con note calde di frutta rossa e spezie. Perfetto per i nostri piatti. Così perfetto che, non ci siamo accorti nemmeno che fosse finito!

I prezzi?

Puoi leggerli anche sul menù:

  • Antipasto 14€
  • Primi 7€ e 8€

L’albergo

Se, per caso, decidessi di voler rimanere qualche giorno per provare tutti i piatti del menù (e io lo farei!), l’Osteria ti offre anche la possibilità di pernottare. Come? Semplicemente prenotando una delle loro 26 camere, anche queste costruite nel rispetto dell’architettura rurale abruzzese. Sono dotate di tutti i confort: TV, telefono, bagno privato, doccia e servizio biancheria.

***

OSTERIA DELLA POSTA
Via della Palombaia, 1 – Poggio Picenze (AQ)
Tel. 0862 80474
Sito web: www.osteriadellaposta.com
Facebook: www.facebook.com/osteria.laposta/

The following two tabs change content below.
Ciao a tutti, mi chiamo Donatella ma sono Dona per tutti voi amici! Mi ritengo una viaggiatrice nel DNA e per questo viaggiare è qualcosa di imprescindibile per la mia vita. Sono una sognatrice compulsiva, perché ogni giorno sogno nuove terre da esplorare e progetto l’impossibile! Sono affascinata dalle culture, dalle tradizioni e soprattutto dalle lingue straniere, in cui mi sono laureata. Credo poi fermamente nel rispetto, nell’onestà e nella collaborazione. Siamo noi i creatori del nostro destino.

Lascia un commento; è sempre gradito ;)