Osteria San Francesco. Mangiar bene nel quartiere che avanza.

Esattamente una settimana fa, siamo stati in compagnia di amici a cena all’Osteria San Francesco nel centro storico di Lucca, ristorante aperto la scorsa estate che si trova nell’omonima piazza.

Uscita a cena improvvisata. Prima eravamo stati alla degustazione del “Ginepraio” a La Parte degli Angeli e dopo un aperitivo (molto) alcolico, la fame ha preso il sopravvento…

Decidiamo così di andare a provare l’Osteria San Francesco. E’ dall’estate scorsa che volevamo andarci, ma per un motivo o per l’altro non c’eravamo ancora mai stati.

Arriviamo intorno alle 20:15. La serata è fresca ma non fredda, poi con l’alcol addosso poteva essere anche -5° e non me ne sarei accorto! 🙂

Ci sediamo. L’ambiente caldo, i muri con i mattoni a vista e le bottiglie di vino sugli scaffali ci mettono subito a nostro agio.

Arriva il benvenuto dello chef: una Polentina di Grano Saraceno molto gustosa accompagnata da un prosecco.

Ordiniamo il vino: Urlo di Lupo Tenuta Maria Teresa 2014. Vino ottenuto con tecniche biodinamiche con uve di varietà Sangiovese, Cabernet Sauvignon, Syrah e Merlot.

Pane e focaccia fatta in casa. Un punto in più per lo chef.

Il menù presenta pochi piatti per ogni portata. Le portate variano spesso e la cosa è positiva. Massimo 5 piatti, con scelta tra carne e pesce. Si va dai 9€ ai 12€ per i primi, dai 12€ ai 16€ per i secondi e 5€ per i dolci.

Noi optiamo per primo e secondo:

  • Spaghettone di Gragnano con pesto di rucola e lardo garfagnino al profumo di olive taggiasche
  • Gnocchetti rossi con cinghiale al coltello e ginepro
  • Rollè di pollo con mousse di mortadella al pistacchio, salsa all’aneto con patate scottate
  • Rustiburger con patate chips (hamburger, rucola, riduzione di aceto balsamico, stracchino e zucchine alla griglia)

Lo spaghetto è al dente come piace a noi. Quasi croccante. Il pesto è delicato, il lardo non invadente e ben “amalgamato” con la pasta. L’oliva taggiasca sottoforma di “polvere” fa da collante e orchestra i sapori e mantiene comunque la delicatezza del piatto.

Gli gnocchetti invece sono più “rustici”. Il cinghiale è ben lavorato. Morbido, al coltello, un ragù grossolano, ben fatto. Gli gnocchi sono morbidi ma non rimangono “incollati” al palato. Un piatto molto ben riuscito.

Il Rollè (su cui avevo qualche dubbio in fase di scelta), con mia grande sorpresa, si è rivelato un punto di forza della serata. Saporito, morbido, la mousse di mortadella è delicata ed equilibrata, la salsa all’aneto pure. Veramente sorprendente. Ne avessi avuto almeno il doppio l’avrei “spalettato” tutto!

Il Rustiburger è invece proprio come me lo aspettavo. Panino di grandezza media (giusto, perchè si tratta di una seconda portata). L’hamburger è alto e succoso, c’è molta rucola ma non è amara come uno può aspettarsi, lo stracchino si fonde perfettamente con tutto il resto (anche se io, per gusti personali, avrei provato con la burrata… 😉 ). Le chips sono croccanti e si accostano bene con l’hamburger. Bel piatto.

Per dolce prendiamo entrambi un Tiramisù scomposto: trattasi di due savoiardi poggiati sul fondo del piatto con sopra la spuma del tiramisù. Il tutto realizzato in un piatto fondo da portata e terminato al tavolo con un paio di giri di caffè caldo che va ad impregnare bene i savoiardi. Buona idea per un dolce classico.

La serata “da fidanzatini” (ebbene sì, siamo usciti senza la nostra bimba che è rimasta a dormire dalla nonna!!!) è andata via liscia come l’olio. In buona compagnia abbiamo cenato, bevuto e chiacchierato di lavoro, viaggi e ristoranti (tanto per cambiare).

Abbiamo anche scambiato due parole con il nuovo chef del locale, Andrea Fedrigucci, romagnolo di Riccione trapiantato da pochi mesi a Lucca che ci ha raccontato del suo percorso e del suo inserimento graduale nelle meccaniche lucchesi.

Dopo la nostra esperienza, consideriamo l’Osteria San Francesco un locale da consigliare un po’ per tutti i target. Vuoi per la presenza di ingredienti tradizionali, vuoi per l’integrazione di lavorazioni e materie prime più ricercate. Torneremo sicuramente anche d’estate per goderci il fresco della piazza con i tavoli all’aperto.

Buon appetito! 😉

***

OSTERIA SAN FRANCESCO
Piazza San Francesco 33 – Lucca
Tel. 0583 057633 – 347 4353159
E-Mail: osteriasanfrancescolucca@gmail.com
Facebook: www.facebook.com/pg/osteriasanfrancescolucca/

The following two tabs change content below.
Amo i viaggi e il cibo che trovo nei paesi che visito. Condivido le mie passioni con mia moglie, che mi accompagna in ogni mia "fuga" dalla routine quotidiana... Il mio lavoro di SEO Specialist per il network Omada, mi porta a ottimizzare i miei articoli facendo in modo che vengano trovati nel web.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.