Papillo Hotels & Resort, per il business e non solo…

Abbiamo soggiornato al Papillo Hotels & Resort di Roma più per necessità che per piacere, ma la scelta è stata decisamente più che azzeccata!

L’albergo, non essendo propriamente in centro, si presenta principalmente come un hotel per viaggi di lavoro o comunque per clientela business.

L’ingresso è praticamente nel parcheggio del centro commerciale dove sono i vari negozi Leclerc, Oviesse ecc, quindi, anche comodo per i servizi e per fare un po’ di shopping.
Appena entrati si può notare subito l’impronta moderna di questo albergo di categoria 4 stelle super, con una hall molto luminosa in marmo corredata da divani in pelle e con un grande bancone della reception rifinito in legno scuro.

 

Il personale è professionale e cordiale, molto accomodante e alla mano.

Arrivati per il check-in, il receptionist di turno ci accoglie dicendoci che ci hanno accordato un upgrade gratuito in una Junior Suite (cosa molto più che gradita, visto che avevamo prenotato una camera Classic…), molto bene!!!

La camera, al 3° piano, è bellissima, moderna, calda e accogliente con moquette che rende tutto più “morbido”. Entrando troviamo sulla destra un bagno (rivelatosi poi il “bagno degli ospiti”) piccolo ma funzionale con lavandino, wc e bidet; proseguendo arriviamo nella zona “soggiorno” con un divano in pelle in fondo alla stanza, un mobile con un TV LCD 21″ ed una scrivania dove poter lavorare anche con un portatile, visto che c’è anche il cavo ethernet per la connessione ad internet diretta (c’è anche la wi-fi gratuita in tutta la struttura).
A sinistra, si apre la camera con un letto (quasi) king-size, mobile con TV LCD 21″ e poltroncina per sedersi, 2 armadi ed il bagno “padronale” corredato di wc, bidet, lavandino, doccia (enorme) e vasca. Insomma, non manca proprio nulla!

 

Il riscaldamento/aria condizionata è suddivisa in zona giorno e zona notte, così da poter scegliere temperature diverse per i diversi ambienti.

La sala per la colazione si trova al 1° piano; si spazia dai tradizionali cornetti e sfoglie dolci, cereali, cappuccino, latte, caffè thè, ecc, fino alla classica colazione internazionale con affettati, formaggio, uova e wurstel (anche se io avrei preferito il bacon!), tutto comunque in formula buffet.

 

Non abbiamo purtroppo provato la cucina per ovvi motivi (Pasqua dai parenti, vi potete immaginare…), ma abbiamo intenzione di tornare al “Papillo” per la prossima volta che capiterà l’occasione di soggiornare in hotel a Roma e in quel caso, proveremo anche il ristorante.

La spesa per questo weekend lungo di Pasqua è stata di 190 euro totali per camera e colazione + 3 euro al giorno a persona di “city tax”.

Aggiornamento di Giugno:

Siamo tornati al Papillo, questa volta in una camera Classic. Bella, spaziosa, pulita. Infatti, a parte la differenza tra le 2 stanze e 2 bagni della Junior Suite e 1 stanza e 1 bagno della Classic, le camere si equivalgono in fatto di cura nei dettagli.

Unica nota negativa (soggettiva), non c’è il box doccia, ma una vasca con la doccetta. Per il resto tutto ok, a circa 20 euro in meno al giorno (con colazione).

***

PAPILLO HOTELS & RESORT
Via Arola 53, Roma
Sito web: www.papillohotel.it
E-Mail: ricevimento@papillohotelsresorts.com
Pagina Facebook: www.facebook.com/papillohotel

 

PRENOTA UNA CAMERA:

The following two tabs change content below.
Amo i viaggi e il cibo che trovo nei paesi che visito. Condivido le mie passioni con mia moglie, che mi accompagna in ogni mia "fuga" dalla routine quotidiana... Il mio lavoro di SEO Specialist per il network Omada, mi porta a ottimizzare i miei articoli facendo in modo che vengano trovati nel web.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.